Trama Stagione

Dopo diversi mesi dall'attentato terroristico di Berlino, sventato grazie all'audacia e all'intervento dell'agente Mathison, Carrie si trasferisce a New York, esattamente a Brooklyn, per lavorare in uno studio legale. Nel nuovo lavoro la donna si occupa delle condizioni di vita delle comunità musulmane e delle vittime di persecuzione a causa del terrorismo da parte del governo. Nel frattempo negli Stati Uniti viene eletto il nuovo presidente, Elizabeth Keane. La sua storia, insieme al clima di incertezza del paese, si intreccerà inevitabilmente a quella di Carrie.