• Genere: Drammatico
  • Titolo originale: Michou d'Auber
  • Uscita: 2007
  • Nazionalità: Francia
  • Durata: 124'
  • Regista: Thomas Gilou
  • Cast: Gérard Depardieu, Nathalie Baye, Mathieu Amalric

Programmazione TV

Trama

Francia 1960. Massaoud, 9 anni e di origini algerine, è cresciuto ad Aubervilliers ed è perfettamente integrato nella realtà che lo circonda. A causa di una grave malattia della madre, il padre si trova costretto ad affidarlo ai servizi sociali. Il piccolo viene assegnato a una coppia senza figli residente in un villaggio del Berry. Gisèle, la madre affidataria interpretata da Nathalie Baye, decide di celarne l'identità agli occhi della popolazione locale, ma soprattutto del marito Georges (Gérard Depardieu), ex-militare reduce della guerra d'Indocina, piuttosto reazionario, xenofobo e in particolare anti-arabo, essendo in corso la fase più aspra della guerra d'Algeria. Gisèle tinge allora di biondo i capelli del piccolo e gli trasforma il nome in Michou d'Auber. Dapprima intimidito dal burbero e debordante patrigno, Michou finisce con l'accettare la nuova situazione, si affeziona sempre più alla coppia che lo accudisce, segue con curiosità l'esuberante Georges nel suo orto, nel suo piccolo allevamento di conigli, nel bistrot dove gozzoviglia con gli amici, tra battute volgari e spesso razziste, ricordi di guerra e risate grasse. Un bel giorno però, l'inganno viene svelato, mettendo a repentaglio i vincoli affettivi che si erano instaurati e le relazioni con il resto della comunità locale.

Leggi tutto