Due imbroglioni e... Mezzo

  • Genere: Commedia
  • Titolo originale: Due imbroglioni e... Mezzo
  • Uscita: 2006
  • Nazionalità: Italia
  • Durata: 100'
  • Regista: Franco Amurri
  • Cast: Claudio Bisio, Sabrina Ferilli, Carlo Buccirosso

Programmazione TV

Trama

La storia del film, ambientato ai giorni nostri tra Napoli e la costiera Amalfitana, narra le avventure, meglio, le disavventure che i nostri due protagonisti Gina e Lello si trovano ad affrontare durante quella che potremmo definire “la settimana che cambierà la loro vita”. Gina e Lello sono due bidonari dal cuore buono, che truffano, come loro stessi sostengono, soltanto chi vuole essere truffato. Il loro é un repertorio di trucchi MAI violenti e SEMPRE divertenti. Un giorno però qualcosa va storto. Dentro la macchina di lusso che sottraggono presso un distributore di benzina, facendosi consegnare le chiavi con un divertente trucco, si trova, a loro insaputa, un ragazzino di undici anni: NINO (Gianluca Grecchi). Quando Gina e Lello se ne accorgono, in preda al panico, vorrebbero immediatamente liberarsene. Nino invece, con estrema calma, decide di sfruttare l’occasione per cercare di far riconciliare i suoi genitori in procinto di divorziare. Farà dunque credere a quest’ultimi di essere stato rapito, e torturerà per tutto il tempo e con divertenti scherzi, Lello e Gina. I due, ignari del piano ordito dall’intraprendente Nino, si ritrovano ormai costretti a portarselo dietro. Nel frattempo però i genitori di Nino hanno avvisato la polizia, che si lancia all’inseguimento dei due presunti rapitori, mentre Gina e Lello “prigionieri” in macchina del vivace Nino, viaggiano in Costiera Amalfitana. Dopo aver assecondato Nino in tutte le sue richieste (il nostro piccolo protagonista sa essere molto convincente), Gina e Lello decidono di dar comunque seguito al loro piano originale. Avevano infatti sottratto la macchina di lusso per mettere in atto quello che loro stessi definiscono “il colpo della vita”: Lello aggancia degli sprovveduti facendosi passare per un ricco industriale della cioccolata, tale Mr. Tobler, arrivato dalla Svizzera per consegnare un premio. Con un trucco sono loro a farsi consegnare del denaro e, appena possibile, si dileguano. Tutto procede bene fino al momento in cui, intercettati da una banda di veri criminali, Nino viene realmente rapito e Lello e Gina, creduti i facoltosi genitori, ricevono una richiesta di riscatto.

Leggi tutto